Ricerca: 
 


Sei qui: Home > Assistenza > Software Faqs

Newsletter
per offrirti software,
campioni e suggerimenti



Software Faqs

FAQ sul software - Avery Design&Print Online

Download PDF
1.

Cos'è Avery Design & Print Online?

Avery Design & Print Online consente di progettare, personalizzare e stampare i tuoi prodotti Avery preferiti direttamente dal web in pochi e semplici passi. Non è necessario scaricare alcun software Avery.



2.

Quali software servono?

Sono necessari Adobe® Reader versione 5.1 o versioni successive e Adobe FlashPlayer 8. Puoi scaricare le ultime versioni gratuitamente dal sito Adobe: adobe.com/products/acrobat/readstep2.html



3.

Voglio utilizzare un’immagine grafica di mia creazione. Posso importarla?

Sì. Se scegli un layout con grafica, fai clic su Import Your Own oppure su From File nell'area grafica, seleziona l'immagine in formato JPG o BMP dal disco rigido e fai clic su OK. Visualizzerai le immagini che hai scelto. Le dimensioni delle immagini saranno adattate automaticamente per inserirsi nel layout che selezionato.



4.

Come faccio a stampare un progetto con Avery Design & Print Online?

Per stampare un progetto con Avery Design & Print Online, sul tuo computer deve essere installato Adobe Reader 5.1 o versioni successive. Puoi scaricare l'ultima versione gratuitamente dal sito Adobe: adobe.com/products/acrobat/readstep2.html, quindi selezioni il link per scaricare Adobe Reader. Quando sei pronto per stampare, fai clic su Next finché non raggiungi la pagina Print Your Project. Leggi i suggerimenti relativi a formattazione e stampa forniti con il prodotto e le semplici istruzioni online disponibili sulla pagina Print Your Project che ti guideranno attraverso ciascuna fase di stampa. Se la tua immagine sembra non adattarsi ai margini del prodotto, consulta Problemi di stampa con Design & Print Online.



5.

Posso salvare il mio progetto e modificarlo successivamente?

Sì, puoi salvare il progetto, riaprirlo in seguito e modificarlo con Avery Design & Print Online. Fai clic sul pulsante Next finché non raggiungi la pagina Save Your Avery Project. Fai clic su Save Your Project (non disponibile per Mac o versioni precedenti di Internet Explorer).

• Appare la finestra di dialogo File Donwload.

• Fai clic su Save.

• Nella finestra di dialogo Save as, dai un nome al file. Annota dove stai salvando il file in modo da poterlo ritrovare in seguito.

• Fai clic su Save.

• Una versione riutilizzabile del tuo progetto è stata salvata sul disco rigido locale.

Quando torni a Design & Print Online, fai clic sul pulsante PROGETTO ESISTENTE nella pagina di Avvio. Ora puoi aprire il progetto salvato e modificarlo con Design & Print Online.



6.

Sto incontrando problemi per stampare con Avery Design & Print Online. Come posso fare per stampare il progetto correttamente?

Se il progetto non viene stampato all'interno dei margini dell'etichetta, del biglietto o del foglio, segui le istruzioni qui di seguito:

• Adobe Reader 5: Ridimensionamento pagina deve essere impostato su Nessuno. Le opzioni Ruota automaticamente e centra e Scegli vassoio di emissione in base alle dimensioni della pagina PDF devono essere deselezionate.

• Se non riesci ugualmente a stampare all'interno dei margini, fai clic sul pulsante Risoluzione dei problemi nella pagina Print Your Project. Accederai così alla pagina Risoluzione dei problemi, dove potrai reimpostare i margini di stampa verticali e orizzontali del progetto. Prima di eseguire queste modifiche, stampa il progetto su carta normale e confronta la stampa con il tuo prodotto per stabilire di quanto devono essere reimpostati i margini.

• Una volta inseriti i margini corretti, ristampa su carta normale e confronta la stampa con il tuo prodotto. Non dovrebbero essere necessarie altre modifiche poiché queste informazioni vengono salvate sul computer e utilizzate ogni volta che accedi a Design & Print Online.



FAQ sul software - Modelli pre-disegnati

Download PDF
1.

Quali sono i modelli pre-disegnati Avery per Microsoft Word?

Per aiutarti a personalizzare e utilizzare rapidamente un prodotto Avery, sono stati creati dei modelli pre-disegnati , dall'aspetto professionale e facili da personalizzare sostituendo immagini, grafica e testo in base alle tue esigenze. I modelli pre-disegnati sono stati realizzati per l'utilizzo in Microsoft Word 97 e versioni successive.



2.

Dove si trovano i modelli pre-disegnati Avery per Microsoft Word? Come posso averli?

I modelli pre-disegnati Avery sono stati realizzati per l'utilizzo in Microsoft Word 97 e versioni successive. Per trovare e scaricare facilmente i modelli, puoi accedere alla nostra Raccolta di modelli pre-disegnati nella sezione Modelli pre-disegnati sul sito web avery.



3.

Come faccio a scoprire se un modello pre-disegnati è disponibile per il mio prodotto?

Per scoprire se esiste un modello pre-disegnato disponibile per il tuo prodotto, entra nella Raccolta di modelli pre-disegnati presente sul sito avery, nella sezione “Download” e poi Modelli pre-disegnati. Esistono tre modi per trovare il modello pre-disegnato giusto: Cerca per tipologia di prodotto, Cerca per settore merceologico oppure Cerca per codice prodotto.



FAQ sul software - Modelli pre-impostati

Download PDF
1.

Cosa sono i modelli pre-impostati Avery per Microsoft Word?

La maggior parte dei prodotti Avery sono supportati dalle versioni attuali di Microsoft Word e da molti software creativi. Per prodotti nuovi o non inclusi in Microsoft Word o altri programmi, Avery ha creato dei modelli pre-impostati per Microsoft Word 97 o versioni successive che consentono di ideare e realizzare facilmente un numero maggiore di prodotti Avery.



2.

Dove si trovano i modelli pre-impostati Avery per Microsoft Word? Come posso averli?

I modelli pre-impostati Avery sono stati creati per Microsoft Word 97 e versioni successive. Per trovare e scaricare rapidamente questi modelli dal sito web Avery, puoi visitare la nostra Raccolta di modelli pre-impostati all'indirizzo: avery.com/library.



3.

Quando apro Microsoft Word non riesco a vedere il layout del modello. Come posso fare per visualizzarlo?

Tutti i modelli vengono creati utilizzando la funzione Tabella di Microsoft Word. Se la griglia della tabella non è visibile all'apertura del file, seleziona Tabella > Mostra griglia dal menu di Word.



4.

Come posso inserire una foto in un modello pre-impostato Avery per Microsoft Word?

Per inserire una foto in un modello pre-impostato Avery per Microsoft Word, occorre posizionare il cursore nella cella. Seleziona Inserisci > Immagine > Da file. Seleziona la foto e fai clic su Inserisci. Prima di eseguire qualsiasi altra modifica, fai clic sulla foto, seleziona Formato > Immagine e segui le istruzioni della versione di Microsoft Word in uso.

Word 2002/XP e 2000: Fai clic sulla scheda Layout. In Disposizione testo, seleziona Davanti al testo. In Allineamento orizzontale, seleziona Altro. (Solo Word 2002/XP: Fai clic sul pulsante Avanzate. Fai clic sulla scheda Posizione immagine. In Opzioni fai clic sulla casella di controllo Consenti sovrapposizione. Fai clic su OK). Fai clic su OK.

Word 97: Fai clic sulla scheda Posizione. Seleziona soltanto Float su testo e deseleziona tutte le altre opzioni. Fai clic sulla scheda Disposizione testo e seleziona Nessuna. Fai clic su OK.

Queste impostazioni consentono di ridimensionare, spostare e copiare la foto come si desidera. Per ridimensionare l'immagine mantenendo invariate le proporzioni, fai clic e trascina un angolo della cornice. Per spostare l'immagine, fai clic e trascina la foto oppure utilizza i tasti direzionali.



5.

Cos'è la scheda Modelli Avery?

La scheda Modelli Avery offre funzioni personalizzate per aiutarti nel progetto specifico Avery su cui stai lavorando. A seconda del modello selezionato, potrai scegliere tra le seguenti opzioni:

1. Tema: consente di modificare il modello complessivo dell'intero documento, compresi colori, caratteri ed effetti. Oltre a selezionare un tema diverso, puoi anche utilizzare le seguenti funzioni:

• Ripristino tema da modello: ripristina il modello originale dopo che era stato modificato.

• Altri temi da Microsoft Office Online: fornisce altre opzioni per i temi da Microsoft®.

• Sfoglia per cercare temi: apre temi per modelli salvati in precedenza.

• Salva tema corrente: salva le modifiche effettuate a un modello per poterlo riutilizzare in seguito.

2. Allineamento: allinea il testo all'interno del modello su diverse posizioni nell'etichetta o nel biglietto.

3. Fogli: aggiunge una nuova pagina che contiene le stesse informazioni sul modello di pagina 1.

4. Immagini: semplifica il lavoro da fare con le immagini per un progetto.

• Modifica tutte le immagini: sostituisce tutte le immagini del progetto contemporaneamente.

• Ridimensiona tutte le immagini: ridimensiona tutte le immagini del progetto contemporaneamente.

• Modifica immagini selezionate: modifica soltanto le immagini selezionate del progetto contemporaneamente.

• Elimina tutte le immagini: elimina tutte le immagini del progetto contemporaneamente.

5. Indirizzi: consente di inserire informazioni su indirizzi per mailing nel progetto.

• Stesso indirizzo: consente di inserire le stesse informazioni sugli indirizzi su ogni etichetta/biglietto senza doverle riscrivere.

• Indirizzi diversi: mostra un segnaposto per indirizzi che permette di inserire un indirizzo diverso su ogni etichetta/biglietto.

• Allineamento a sinistra: allinea tutti gli indirizzi a sinistra.

• Centra: centra tutti gli indirizzi.

• Allineamento a destra: allinea tutti gli indirizzi a destra.

6. Indirizzi del mittente: consente di inserire informazioni sull'indirizzo del mittente nel progetto.

• Stesso indirizzo del mittente: consente di inserire le stesse informazioni sull'indirizzo del mittente su ogni etichetta/biglietto senza doverle riscrivere.

• Indirizzi del mittente diversi: mostra un segnaposto per indirizzi del mittente che permette di inserire un indirizzo del mittente diverso su ogni etichetta/biglietto.

• Allineamento a sinistra: allinea tutti gli indirizzi del mittente a sinistra.

• Centra: centra tutti gli indirizzi del mittente.

• Allineamento a destra: allinea tutti gli indirizzi del mittente a destra.

7. Indirizzi di spedizione: consente di inserire informazioni sull'indirizzo di spedizione nel progetto.

• Stesso indirizzo di spedizione: consente di inserire le stesse informazioni sugli indirizzi di spedizione su ogni etichetta/biglietto senza doverle riscrivere.

• Indirizzi di spedizione diversi: mostra un segnaposto per indirizzi di spedizione che permette di inserire un indirizzo diverso su ogni etichetta/biglietto.

• Allineamento a sinistra: allinea tutti gli indirizzi di spedizione a sinistra.

• Centra: centra tutti gli indirizzi di spedizione.

• Allineamento a destra: allinea tutti gli indirizzi di spedizione a destra.

8. Biglietti da visita: consente di creare biglietti da visita.

• Stesse informazioni sui biglietti: consente di inserire le stesse informazioni su ogni biglietto da visita senza doverle riscrivere.

• Ogni biglietto diverso: mostra un segnaposto che consente di inserire informazioni diverse su ogni biglietto da visita.

• Allineamento a sinistra: allinea tutti i testi dei biglietti da visita a sinistra.

• Centra: centra tutti i testi dei biglietti da visita.

• Allineamento a destra: allinea tutti i testi dei biglietti da visita a destra.

9. Altro da Avery: selezionando questa funzione potrete scegliere tra le opzioni seguenti:

• Visita Avery.com: visita il sito web di Avery.

• Altri modelli: trova altri modelli utilizzabili con Microsoft® Office Word 2007.

• Su questo modello: apre una pagina web contenente informazioni legali su questo modello.

• Aiuto modelli: apre una pagina web che contiene una guida relativa all'uso di questo modello.



6.

Riesco a vedere la scheda Modelli Avery, ma i pulsanti sono disabilitati. Qual è il problema?

Se non hai selezionato l'opzione Considera attendibili le macro provenienti da Avery Dennison, Word mostrerà un messaggio di avvertimento oppure visualizzerà un messaggio di avviso per la sicurezza che apparirà tra il ribbon e il righello. Finché non attivi le macro per il modello, non potrai utilizzare il modello e le sue funzioni.

Fai clic sul pulsante Opzioni del messaggio di avvertimento sicurezza, le macro risultano disabilitate. Seleziona Abilita questo contenuto. Fai clic su OK.



Faq sul software – DesignPro

Download PDF
1.

Quali sono i requisiti di sistema per poter utilizzare DesignPro?

Per poter utilizzare DesignPro occorrono:

• Microsoft® Windows VistaTM, Windows XP® (Service Pack 2), Windows 2000®, Windows Me®, Windows NT® 4.0 con Service Pack 6a o versioni successive, Windows 98® con aggiornamento Y2K 2 o versioni successive

• Internet Explorer 4.1 con Service Pack 2 o versioni successive

• PC con processore Pentium® Intel® o equivalente o più veloce

• 128 MB di RAM o superiore

• 200 MB come minimo di spazio disponibile sul disco (consigliati 800 MB)

• 800 x 600 come risoluzione minima per lo schermo, colori 16 bit o superiori

• Unità CD-ROM con velocità 8x • Connessione Internet necessaria per aggiornare i modelli e le immagini sul sito Web di Avery. Le spese della connessione Internet e del telefono sono a carico dell'utente.



2.

Se disinstallo una versione vecchia di DesignPro e installo una nuova versione, i miei vecchi progetti andranno persi?

Tutti i progetti salvati in precedenza saranno conservati.



3.

Quando avvio DesignPro, ricevo un messaggio che mi invita a calibrare la stampante. Cosa devo fare?

La finestra di dialogo Calibra stampante appare la prima volta che si avvia DesignPro. Calibrare la stampante è semplice e fondamentale. La calibrazione della stampante garantisce il corretto allineamento del layout sui prodotti Avery. Per calibrare la stampante, esegui le operazioni seguenti:

1. Fai clic su Sì per aprire la finestra di dialogo Calibrazione stampante. (Oppure, per aprire la finestra di dialogo Calibrazione stampante dalla schermata Progetto, seleziona File > Calibrazione stampante).

2. Con la finestra di dialogo “Calibrazione stampante” aperta, seleziona la stampante da un menu a discesa. Se vuoi usare più di una stampante con DesignPro, dovrai calibrare tutte le stampanti.

3. Fai clic su Formato e seleziona Lettera. (A4 è lo standard internazionale).

4. Seleziona Verticale e fai clic su Stampa foglio di calibrazione. Segui le istruzioni contenute sul foglio stampato e inserisci i valori di calibrazione nei relativi campi.

5. Seleziona Orizzontale e fai clic su Stampa foglio di calibrazione. Segui le istruzioni e inserisci i valori di calibrazione. Nota: Non tutte le stampanti necessitano di essere regolate. Se l'allineamento è già corretto, lascia semplicemente invariati i valori di calibrazione predefiniti. Se le impostazioni non sono state modificate, potrebbe ugualmente apparire nella finestra di dialogo il messaggio “la stampante non è stata calibrata” e potresti ricevere un messaggio che ti invita a calibrare la stampante durante l'utilizzo di DesignPro. Se il messaggio appare, fai clic su Cancella.

6. Fai clic su OK alla fine delle operazioni. La stampante selezionata è stata calibrata.



4.

Qual è la differenza tra scheda Master e scheda prodotto?

Quando si apre un progetto, la Barra delle schede sotto l'area di lavoro contiene una scheda Master e una o più schede prodotto (da Etichetta 1 a Etichetta 5 o da Tasto 1 a Tasto 5 per esempio), a seconda del modello selezionato. La Barra delle schede contiene anche i pulsanti di navigazione e dei comandi.

Come utilizzare la scheda Master

La scheda Master rappresenta l'etichetta o il supporto del prodotto (etichetta, biglietto, tasto divisore) utilizzato come matrice (Master) e diventa di colore rosso vivo quando è attiva. La scheda Master non può essere eliminata né spostata. Utilizza la scheda Master per creare etichette o supporti di prodotto identici o con informazioni condivise, come ad esempio il logo dell'azienda. Fai clic sulla scheda Master per attivarla.

Il testo, le forme o le immagini (oggetti) inseriti nella scheda Master sono condivisi e quindi appariranno in tutte le schede. Questi oggetti potranno essere selezionati e modificati solo a partire dalla scheda Master. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda Master per cambiarne il nome o per aggiungere una nuova scheda per il prodotto. Gli oggetti della scheda Master vengono posizionati dietro quelli delle schede prodotto nel progetto. Alcuni oggetti, come il Numero di serie, la Data e l'Ora e i campi di un database possono essere inseriti e modificati solo nella scheda Master.

 

Come utilizzare le altre schede

Le schede  to 5 taTMeggirappresentano le singole etichette o i singoli supporti del foglio (ad esempio l'etichetta, il biglietto o il divisore) e sono di colore giallo quando sono attive. Ogni nuova scheda aggiunta al progetto viene numerata con un numero progressivo. Per ogni progetto è possibile aggiungere fino a 1000 schede.

I nomi delle schede prodotto cambiano in base al tipo di modello selezionato. Le schede prodotto di un modello per etichette sono denominate Etichetta 1, Etichetta 2, Etichetta 3…; quelle di un modello per divisori si chiamano Tasto 1, Tasto 2, Tasto 3… e così via. Utilizza le schede per creare etichette o supporti completamente diversi o per inserire informazioni specifiche in ogni etichetta o supporto. Fai clic su una scheda per attivarla.

Il testo, le forme o le immagini (oggetti) inseriti in una scheda compariranno solo su tale scheda. Gli oggetti inseriti in precedenza nella scheda Master sono condivisi e quindi appariranno in tutte le schede.

Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda di un prodotto per aggiungerne una nuova o per copiare, eliminare o rinominare quella attiva. Puoi spostare le schede per cambiarne l'ordine di stampa sul foglio. A tale fine, fai clic sulla scheda e trascinala lungo la Barra delle schede nella nuova posizione. Una piccola freccia indicherà il punto corrente di inserimento.



5.

Quali formati di file grafici sono supportati da DesignPro?

È possibile utilizzare in DesignPro immagini salvate nei seguenti formati di file: BMP, WMF*, TIF*, JPG, PCX, EPS, PCD, TGA, WPG*, IMG*.

*Per questo formato di file esistono alcune limitazioni. Per ulteriori informazioni consultare il file che contiene la Guida di DesignPro.



6.

Come inserisco un'immagine in DesignPro?

Ci sono due modi per aggiungere immagini, loghi e clipart al progetto. Il file deve essere in un formato supportato da DesignPro (BMP, WMF*, TIF*, JPG, PCX, EPS, PCD, TGA, WPG*, IMG*).

Apri il progetto DesignPro e segui una delle due procedure descritte qui di seguito:

1. Per selezionare una tua immagine, fai clic sul pulsante Immagine da file sulla barra degli strumenti verticale. Si apre la finestra di dialogo Inserisci immagine. Individua e seleziona il file e fai clic su Inserisci; oppure

2. Per selezionare un'immagine dalla Raccolta clipart di DesignPro, fai clic sul pulsante Raccolta clipart sulla barra degli strumenti verticale. Individua e seleziona un file dalle cartelle Raccolta clipart e fai clic su OK.

*Per questo formato di file esistono alcune limitazioni. Per ulteriori informazioni consultare il file che contiene la Guida di DesignPro.



7.

Qual è la differenza tra i comandi Adatta al modello e Imposta come sfondo in DesignPro?

I comandi Adatta al modello e Imposta come sfondo modificano entrambi l'oggetto selezionato per adattarlo alle dimensioni del modello dell'etichetta.

Adatta al modello regola le dimensioni di un oggetto per adattarle alle dimensioni del modello dell'etichetta.

Imposta come sfondo converte un oggetto in un oggetto sfondo e adegua l'oggetto alle dimensioni del modello. Una volta creato un oggetto sfondo, questo può essere rimosso soltanto cancellandolo (Layout > Elimina sfondo). Ogni scheda (Master/Etichetta) può avere un solo oggetto sfondo. L'oggetto sfondo precedente sarà sostituito ogni volta che viene utilizzato questo comando.



8.

Quali tipi di dati supporta DesignPro?

DesignPro supporta i seguenti tipi di dati dBASE III.

• Testo: Tipo di dati dBASE Carattere per stringhe di testo di lunghezza fissa (caratteri ASCII). Il campo può contenere fino a 255 caratteri.

• Numero: Tipo di dati dBASE Contiene numeri interi da 0 a 9 e segni algebrici.

• Decimale: Tipo di dati dBASE Contiene numeri in virgola mobile (per es. 42,12345). I caratteri consentiti sono segni algebrici, delimitatori decimali e caratteri da 0 a 9. Il campo può contenere fino a 255 caratteri. È possibile elaborare fino a 15 posizioni decimali comprese le virgole decimali. Il delimitatore decimale deve essere immesso in base alle impostazioni del sistema.

• Data: Tipo di dati dBASE Data. La data viene immessa nel formato abbreviato stabilito nelle impostazioni del sistema. Gli anni immessi con due cifre vengono considerati come anni completi. Agli anni scritti con due cifre da 30 in su (compreso) viene aggiunto il prefisso 19 (1930 – 1999). Ai valori fino al 29 incluso viene aggiunto il prefisso 20 (2000 – 2029). Se si immette una data non corretta, viene visualizzato un messaggio di errore (se ad esempio la data immessa non esiste).

In DesignPro è possibile utilizzare i database contenenti altri tipi di campi. Tuttavia, è possibile inserire solo campi dei tipi di dati sopra elencati. Se un tipo di dati non è supportato, il campo non viene visualizzato nella finestra di dialogo Modifica record (Database > Modifica record).



9.

Quali database posso utilizzare con DesignPro?

Con DesignPro, è possibile creare un nuovo database DesignPro oppure aprirne uno già esistente, convertire e utilizzare un database LabelPro o importare un database creato con un altro programma. DesignPro crea database in formato dBASE III (*.dbf) ed è in grado di importare file dBASE III creati con altri programmi. La funzione Salva con nome presente nella maggior parte dei programmi per la creazione di database - per esempio in Microsoft Excel - consente di salvare il file contenente il database in formato dBASE III. È possibile anche utilizzare la funzione ODBC in DesignPro per usare database in altri formati, come Microsoft Access, Paradox e file .txt.



10.

Come salvo un file Excel in formato dBASE III per poterlo importare in DesignPro?

Segui queste fasi per salvare un file Excel in formato dBASE III:

1. Apri il file Excel che contiene il database.

2. Controlla il foglio elettronico. Questo deve essere impostato correttamente affinché la conversione in formato dBASE III abbia successo. Verifica che le informazioni che desideri importare si trovino soltanto nel primo foglio di lavoro; i nomi dei campi devono essere nella prima riga e iniziare nella Riga 1, Colonna A; gli inserimenti devono iniziare nella Riga 2 e le colonne devono essere sufficientemente ampie da mostrare tutto il testo in esse contenuto.

3. In Excel, seleziona File > Salva con nome. Nella finestra di dialogo Salva con nome, seleziona la cartella dove salvare la versione dBASE del file ed eventualmente rinominarlo. Dal menu a discesa di Salva con nome, seleziona DBF 3 (dBASEIII). Fai clic su Salva.

4. Appare un messaggio che informa che il tipo di file selezionato non supporta cartelle di lavoro contenenti fogli multipli. Fai clic su OK per salvare il file in formato dBASE III.

5. Chiudi il file Excel. Potrebbe comparire un altro messaggio Microsoft Excel. Seleziona l'opzione che permette di chiudere il file nel formato esistente senza salvare le modifiche nel formato di Excel. In questo modo il file viene conservato nel formato dBASE III. Nota: Se dopo aver scelto un'opzione, ti ritrovi nella finestra Salva con nome, vuol dire che è stata scelta l'opzione sbagliata. Fai di nuovo clic su Salva e seleziona l'opzione contraria. Quando il file viene salvato correttamente, questo si chiude senza che compaia nessun altro messaggio o finestra di dialogo.



11.

Cosa significa ODBC e quando utilizzo la funzione “Apri un database esterno utilizzando ODBC” in DesignPro?

ODBC è la sigla di “open database connectivity” ed è uno strumento che interpreta origini di dati da svariati programmi dando loro un formato standard. Molti programmi di gestione di database sono dotati di un driver ODBC che traduce i loro dati di file in un formato standard. La funzione ODBC in DesignPro consente di accedere a questi driver e di connettere database creati in formati diversi da dBASE III ad un progetto DesignPro (FoxPro, Microsoft Access, .txt ecc.). Se si connette un database tramite ODBC, il contenuto dei campi può essere modificato in DesignPro, tuttavia non è possibile modificare la struttura del database (per esempio aggiungere altri campi).



12.

È possibile utilizzare un file di dati di stampa unione Microsoft Word con DesignPro?

Sì, è possibile utilizzare un file di dati di stampa unione Microsoft Word con DesignPro. Per importare un file di dati di stampa unione Microsoft® Word 2002/XP in Avery DesignPro, esegui la procedura seguente. È necessario avere Microsoft® Excel. Nota: benché Microsoft® Word 2002/XP salvi file di dati di stampa unione in formato Microsoft® Access, non occorre installare Microsoft® Access per eseguire questa procedura.

1. Apri Microsoft® Excel. Seleziona File > Apri.

2. Verrà visualizzata la finestra di dialogo Apri. In Tipo file, seleziona Database Access.

3. Individua e seleziona il file di dati di stampa unione Microsoft® Word 2002/XP e fai clic su Apri.

4. Verifica che le colonne siano sufficientemente larghe per permettere di vedere per intero i dati in esse contenuti.

5. Seleziona File > Salva con nome.

6. Nella finestra di dialogo Salva con nome, seleziona la posizione della versione dBASE del file. Rinomina il file. Dal menu a discesa di Salva con nome, seleziona DBF 3 (dBASEIII). Fai clic su Salva.

7. Appare un messaggio Microsoft® Excel che chiede se vuoi mantenere la cartella di lavoro in questo formato. Fai clic su Sì per mantenere il file in formato dBASE III.

8. Chiudi il file. Se appare un messaggio che chiede se vuoi salvare le modifiche, fai clic su No per mantenere il file in formato dBASE III. Il file si chiude.

9. Apri DesignPro e seleziona il progetto per la stampa unione. Se stai utilizzando un modello preimpostato, elimina o sposta ogni oggetto dalle schede Master ed Etichette che potrebbe intralciare l'unione dei dati.

10. Fai clic sulla scheda Master per selezionarla. I campi del database possono essere inseriti solo nella scheda Master.

11. Seleziona Database > Apri.

12. Fai clic su Apri un database dBASE III.

13. Viene visualizzata la finestra di dialogo Apri database dBase. Individua e seleziona il file dBASE III salvato in precedenza.

14. Fai clic su Apri. Se non appare nessun altro messaggio, ora il file è collegato al progetto e le opzioni del database sono disponibili.

15. Seleziona File > Inserisci campo per iniziare a inserire i campi del database.



13.

Che tipo di codici a barre posso creare con DesignPro?

Lo strumento per i codici a barre di DesignPro è in grado di creare i seguenti tipi di codici a barre: EAN 8, EAN 13, EAN 128, Codice 128 (tipo A, B, C), Codice 39, 2/5 Standard, 2/5 Interleaved, Codabar, UPC-A, UPC-E e Postnet.



14.

Come faccio a creare un codice a barre in DesignPro?

Per creare codici a barre identici su tutte le etichette, il codice deve essere inserito nella scheda Master. Per creare un codice a barre, segui questa procedura:

1. Seleziona Inserisci > Codice a barre dal menu oppure fai clic sul pulsante Codice a barre nella barra degli strumenti verticale.

2. Posiziona il cursore nel punto in cui vuoi che inizi il codice a barre. Fai clic e trascina per disegnare un rettangolo, quindi rilascia il mouse.

3. Fai clic all'interno dell'oggetto per inserire le informazioni sul codice a barre.

4. Per modificare il tipo e le impostazioni del codice a barre, fai clic con il tasto destro sull'oggetto codice a barre e seleziona Parametri codice a barre.

5. Viene visualizzata la finestra di dialogo Codice a barre. Modifica le impostazioni come desideri. Fai clic sulla Guida in linea per ulteriori informazioni.

6. Una volta che hai modificato le impostazioni come desideri, fai clic su OK per chiudere la finestra di dialogo Codice a barre.



15.

Come faccio a creare un numero di serie in DesignPro?

Per creare e stampare numeri di serie consecutivi (o lettere) in DesignPro, segui questa procedura:

1. Seleziona la scheda Master. I numeri di serie possono essere inseriti solo nella scheda Master.

2. Seleziona Inserisci > Numero di serie dal menu oppure fai clic sul pulsante Numero di serie nella barra degli strumenti verticale.

3. Verrà visualizzata la finestra di dialogo Numero di serie. Seleziona Tipo e inserisci le impostazioni desiderate.

4. Dopo aver immesso tutti i parametri, fai clic su Inserisci. Il campo del numero di serie viene inserito.



16.

Come faccio a creare un codice a barre con numero di serie in DesignPro?

Per generare un codice a barre utilizzando un numero di serie, segui questa procedura:

1. Seleziona la scheda Master. I numeri di serie possono essere inseriti solo nella scheda Master.

2. Per prima cosa crea l'oggetto codice a barre. Seleziona Inserisci > Codice a barre dal menu oppure fai clic sul pulsante Codice a barre nella barra degli strumenti verticale.

3. Posiziona il cursore nel punto in cui vuoi che inizi il codice a barre. Fai clic e trascina per disegnare un rettangolo, quindi rilascia il mouse.

4. Fai clic sull'oggetto codice a barre e seleziona Inserisci > Numero di serie dal menu oppure fai clic sul pulsante Inserisci numero di serie nella barra degli strumenti verticale.

5. Verrà visualizzata la finestra di dialogo Numero di serie. Seleziona Tipo e inserisci le impostazioni desiderate.

6. Dopo aver immesso tutti i parametri, fai clic su Inserisci. Il campo numero di serie viene inserito nell'oggetto codice a barre.



17.

Posso stampare su entrambi i lati di un prodotto in DesignPro?

Sì. È possibile stampare prodotti su due facciate, per esempio biglietti, biglietti da visita fronte-retro, cartoline, brochure e altri supporti pubblicitari. Per realizzare un progetto fronte-retro, è necessario definire due schede distinte: una per la prima facciata e una per la seconda. Non utilizzare la scheda Master quando si creano prodotti fronte-retro a meno che tu non voglia avere le stesse informazioni su entrambe le facciate. Fai riferimento alla Guida per l'utente di DesignPro per le istruzioni passo passo.

Nota: Prima della stampa, rivedi le istruzioni particolari eventualmente accluse alla confezione del prodotto Avery, come ad esempio il tempo di asciugatura. Controlla inoltre le istruzioni relative all'inserimento di un foglio per la stampa su entrambe le facciate nella stampante utilizzata. Fai prima una prova su un foglio di carta normale.