Ricerca: 
 


 


  • Avery GHS Chemical Labels Documentation

  •  

    Le tue etichette per prodotti chimici sono conformi al GHS?

    L'etichettatura GHS, acronimo inglese di "Globally Harmonized System of Classification and Labelling of Chemicals" (Sistema mondiale armonizzato di classificazione ed etichettatura delle sostanze chimiche), è stata voluta e approntata dalle Nazioni Unite (ONU) al fine di assicurare una classificazione e un'etichettatura uniformi dei prodotti chimici a livello mondiale. Si tratta di un sistema internazionale dotato di nuovi simboli di pericolo, volto ad uniformare in tutto il mondo la valutazione dei pericoli insiti nelle sostanze chimiche e la loro etichettatura.
    Il sistema GHS, obbligatorio dal 1 Giugno 2015, garantisce una migliore protezione dai rischi a livello globale, e semplifica parimenti il commercio dei prodotti chimici. 

    Avery rende facile l'etichettatura GHS.

    Le sostanze chimiche vengono prodotte e trasportate in tutto il mondo e la legge stabilisce che esse debbano essere identificabili attraverso l’etichettatura dei contenitori utilizzando diversi simboli e testi. Tale simbologia però fino a ieri non era armonizzata a livello globale, quindi ad es. una sostanza chimica dannosa per la fauna acquatica veniva rappresentata in alcuni paesi con il simbolo del pesce, mentre in altri con simboli diversi.
    Scopo della legislazione GHS è quello di standardizzare l’utilizzo dei pittogrammi (rappresentazioni delle diverse sostanze chimiche) a livello globale in modo che possano essere riconosciuti in qualsiasi località del mondo.
  •  

    Le Etichette in poliestere Avery: puoi anche trattarle male: resisteranno.

    La sezione n.3 del BS5609 riguarda la performance di stampa delle etichette. La certificazione quindi richiede non solo che le etichette rispondano ai requisiti della sez n.2, ma anche che esse vengano stampate con stampanti che soddisfino dei criteri di resistenza e durata della stampa.
    Negli ultimi 18 mesi PCL by Avery ha lavorato con Oki per creare dei prodotti che soddisfacessero la legislazione BS5609 sia dal punto di vista della performance delle etichette che della durabilità della stampa.
    Le etichette Avery by PCL sono certificate per la stampa con stampanti OKI C610,711,9655,931 e ES9410,9541,6410,7411,9431.

  • Caratteristiche dei prodotti

    • Resistenza chimica: Resistenza testata con agenti chimici (es. IPA, Eptano, HCL 35%)
    • Resistenza alle abrasioni: testata resistenza alle abrasioni sia in ambiente umido che secco
    • Resistenza all’acqua: certifcazione BS5609 sezione 2, le etichette hanno superato i test di immersione per 90 giorni in acqua marina
    • Resistenza ai raggi UV e tenuta del colore: - le etichette hanno superato i test di esposizione ai raggi
      solari in accordo con la certifcazione BS5609 Sezione 2.
    • Stabilità del Materiale e mantenimento della forma
    • Stabilità dell’adesivo - in accordo con la certifcazione BS5609 sezione 2 - testata resistenza dopo cicli a
      temperature estreme: 7 giorni a 60°C e 2 ore a 0°Caccording BS5609 Section 2 after temperature cycling: 7 days at 60°C and 2 hours at 0°C
    • Resistenza allo strappo
    • Temperatura: da -20 C° a 80 C°ply
    • Aderenza perfetta a metallo, plastica, superfici
      verniciate, policarbonato, vetro e tanto altro ancora
    • Applicazione: metallo, plastica, superfici verniciate, fibre, policarbonato, vetro ed altro

     

    Etichette in poliestere per stampanti Laser


    La spedizione delle sostanze chimiche viene fatta utilizzando diverse tipologie di contenitori: a partire da grandi container (es. barili di petrolio) fino a contenitori più piccoli. Le dimensioni delle informazioni contenute sulle etichette rispondenti allo standard BS5609 sono stipulate dalla legge a seconda delle dimensioni del contenitore:

     

    Capacità del contenitore Dimensione minima dell’etichetta Dimensione minima dei pittogrammi Ref. PCL by Avery
    < 3 litri 52 x 74 mm 10 x 10 mm idealmente 16 x16 mm L4774, L7068, L4775, L4715
    > 3 litri < 50 litri 74 x 105 mm 23 x 23 mm L4774, L7068, L4775
    > 50 litri < 500 litri 105 x 148 mm 32 x 32 mm L7068, L4775
    > 500 litri 148 x 210 mm 46 x 46 mm L4775
  •  

     

  •  

    1. Cosa vuol dire GHS?
    2. Quali elementi deve contenere una etichetta GHS?
    3. Che cos’è lo standard BS5609?
    4. Posso utilizzare le etichette Avery in poliestere per alter applicazioni?
    5. Cosa è la certificazione BS5609?

     

         1. Cosa vuol dire GHS?

         Il “Globally Harmonized System” (Sistema globale di classificazione delle sostanze chimiche - GHS) è stato istituito per unificare la classificazione delle sostanze chimiche a livello globale. A partire dal 1 Giugno 2015,
         le aziende sono obbligate ad etichettare le sostanze chimiche secondo la nuova normativa.

          2. Quali elementi deve contenere una etichetta GHS?

         Ci sono 6 informazioni fondamentali per l’etichettatura delle sostanze chimiche:

    • Nome del prodotto o codice identificativo.
    • Indicazione di pericolo - indica la serietà del rischio (pericolo o attenzione).
    • Pittogrammi - simboli che identificano il pericolo (forma romboidale con cornice rossa).
    • Dichiarazione di pericolo - descrive la natura del pericolo.
    • Dichiarazione di prudenza - misure per minimizzare prevenire situazioni rischiose.
    • Informazioni sul fornitore: nome, indirizzo, recapiti

     

         3. Che cos’è lo standard BS5609?

    Le aziende che trasportano sostanze chimiche via mare, devono avere la conformità anche allo standard BS5609, relativo al Trasporto internazionale marittimo di beni pericolosi (International Maritime Dangerous Goods - IMDG)

    La certificazione BS5609 – sezione 2 richiede che le etichette con cui vengono etichettati i contenitori delle sostanze chimiche resistano per almeno 3 mesi di immersione in acqua marina. Per ottenere questa certificazione, le etichette vengono sottoposte al testi di immersione in acqua salata per valutare la resistenza del materiale e dell’adesivo..
    La certificazione BS5609 – sezione 3 dichiara la resistenza delle etichette stampate all’abrasione e agli agenti atmosferici. Le etichette stampate quindi, vengono sottoposte test di immesione in acqua salata artificale, allo sfregamento, ai raggi UV.
    Anche per le aziende che non spediscono via mare, la presenza di certificazione BS5609 è prova della resistenza delle etichette a fattori come acqua, umidità e raggi solari. Le etichette Avery in poliestere bianco hanno ottenuto la certificazione BS5609 – sezione 2.

     

    BACK TO TOP

     

    4. Posso utilizzare le etichette Avery in poliestere per altre applicazioni?


    Si, le etichette Avery in poliestere sono perfette per qualsiasi applicazione in ambienti interni o esterni quando si necessita di etichettare in modo sicuro e resistente prodotti o beni.
    Queste etichette aderiscono perfettamente a diversi tipi di materiali inclusi: plastica, metallo, superfici laccate, policarbonato, vetro e tanto altro ancora.

    BACK TO TOP

     

    5. Dove posso trovare maggiori informazioni sulla normative GHS?

    • Visita il sito della commissione Europea al link: http://ec.europa.eu/enterprise/sectors/chemicals/classification/index_en.htm
      *Le informazioni contenute in questa pagina non costituiscono avvertenze legali.

     

     BACK TO TOP

     



    GHS Pictograms and Hazard Classes
    Health Hazard
    • Carcinogen
    • Mutagenicity
    • Reproductive Toxicity
    • Respiratory Sensitizer
    • Target Organ Toxicity
    • Aspiration Toxicity
    Flame
    • Flammables
    • Pyrophorics
    • Self-Heating
    • Emits Flammable Gas
    • Self-Reactives
    • Organic Peroxides
    Exclamation Mark
    • Irritant (skin and eye)
    • Skin Sensitizer
    • Acute Toxicity (harmful)
    • Narcotic Effects
    • Respiratory Tract Irritant
    • Hazardous to Ozone Layer
    (Non Mandatory)
    Gas Cylinder
    • Gases under Pressure
    Corrosion
    • Skin Corrosion/burns
    • Eye Damage
    • Corrosive to Metals
    Exploding Bomb
    • Explosives
    • Self-Reactives
    • Organic Peroxides
    Flame Over Circle
    • Oxidizers
    Environment (Non Mandatory)
    • Aquatic Toxicity
    Skull and Crossbones
    • Acute Toxicity (fatal or toxic)

    BACK TO TOP